Che cosa è l’amianto e come si smaltisce

Che cosa è l’amianto? Come si smaltisce? Il sogno di un territorio senza amianto, o amianto-free come si dice da più parti, sembra essere ancora lontano dall’essere realizzato. Se poi l’obiettivo è quello di eliminare il pericoloso materiale da tetti e coperture entro il 2020, allora possiamo tranquillamente confermare che le probabilità di centrarlo sono minime, se non proprio nulle.

Che cosa è l’amianto?

Letale per l’uomo e, più in dettaglio, per l’apparato respiratorio, solo dal 1994 l’eternit è stato vietato. Da allora è un materiale illegale e, dove presente, deve essere bonificato e smaltito da aziende autorizzate attraverso precise e severe procedure.

Bonus amianto 2018

Per favorire la rimozione del pericoloso materiale con l’obiettivo di eliminarlo del tutto dal territorio nazionale il prima possibile, la Legge finanziaria 2018 ha introdotto una serie di agevolazioni fiscali molto interessanti (e convenienti) a beneficio di contribuenti privati, istituzioni ed enti, nonché delle imprese. In sostanza, a seconda della categoria d’appartenenza, è possibile fruire delle seguenti agevolazioni.

Ecobonus 65%

Questa agevolazione, in ambito di riqualificazione energetica, permette di ottenere uno sconto complessivo del 65% sull’importo finale dei lavori di rimozione, smaltimento amianto e rifacimento copertura/altre opere. E’ rivolta a privati cittadini, enti pubblici o privati che non svolgono attività commerciali.

Bonus ristrutturazioni 50%

La rimozione e bonifica dell’amianto, a seconda del tipo di lavori, può rientrare anche nel bonus ristrutturazione del 50%. In questo caso lo sconto fiscale è pari al 50% dell’importo dei lavori. Possono accedere a questa agevolazione privati cittadini, soci di cooperative divise e indivise, soci di società semplici, imprenditori individuali, ma solo per gli immobili non considerati merce o beni strumentali.

Credito d’imposta

Dopo aver capito che cosa è l’amianto ecco la terza formula introdotta per agevolare la bonifica e lo smaltimento dell’eternit. Essa è rivolta a titolari di reddito d’impresa. Il Credito d’imposta dà diritto a sgravi fiscali nei confronti dell’Erario. La misura è stata approvata dalla Commissione Ambiente del Senato.

Quali lavori sono agevolati

Accedono alle detrazioni lavori come lo smantellamento, l’incapsulamento e lo smaltimento dell’amianto che, naturalmente, devono essere eseguiti da aziende qualificate, iscritte all’apposito Albo.