Combattere le rughe si può e senza bisturi

Combattere le rughe è un argomento sempre d’attualità. Con l’aumento dell’offerta dei trattamenti estetici, sempre più pazienti cercano il rimedio alle linee sottili, alle rughe, alle discromie ed alla lassità cutanea. Questi pazienti hanno uno stile di vita personale e professionale molto attivo. E vogliono un trattamento che sia efficace e veloce. Il trattamento frazionale è l’ultima innovazione per trattare l’invecchiamento della pelle: la procedura laser fractale non reca impedimenti alla vita relazionale grazie a un tempo di recupero estremamente basso.

Durante il trattamento

Durante il trattamento solo una parte della superficie della pelle è trattata dal laser, lasciando gran parte della superficie apparentemente non toccata. Questa tecnica rende il processo di riscaldamento più veloce e consente ai pazienti di riprendere dopo qualche giorno (4 giorni in media ovvero il tempo di un weekend) le loro normali attività lavorative e sociali. I miglioramenti continuano a manifestarsi anche durante i mesi successivi al trattamento.

Il laser frazionale

Il laser frazionale è indicato e porta ottimi risultati per: riduzione rughe e piccoli segni; effetto lifting immediato; miglioramento del tono e dei tessuti; aspetto della pelle salutare. I prezzi dei singoli trattamenti laser e di medicina estetica dipendono dai seguenti fattori: entità dell’inestetismo; eventuale presenza di anestesista; eventuale presenza di collaboratori del chirurgo plastico; possibilità di eseguire in unica seduta più trattamenti di diversa natura; qualità e quantità dei materiali utilizzati; apparecchiatura utilizzata.

Per combattere le rughe

L’effetto principale del resurfacing consiste nell’accorciamento delle fibre elastiche con aumento della tensione elastica della cute e un conseguente effetto lifting, dovuto all’azione del laser la cui lunghezza d’onda viene assorbita dall’acqua cutanea contenuta sia nell’epidermide che nel derma. Il danno termico indotto dal laser determina inoltre una formazione di collagene nuovo. Prima del trattamento la pelle andrà preparata con acido retinoico e schiarenti, i quali andranno ripresi dopo 4 settimane dall’intervento.

Dopo il trattamento

La paziente dovrà stare una decina di giorni applicando pomate antibiotiche e cicatrizzanti, molta cautela andrà riservata all’esposizione solare. Il decorso post operatorio ,non presenta particolari problemi. dopo sei mesi è possibile eseguire una ulteriore seduta per migliorare i risultati. In ogni caso è necessario che i trattamenti laser o le cure mediche per attenuare o ridurre le rughe, siano eseguiti da un Medico preparato, serio e competente, ed effettuati in una struttura seria ed affidabile, che possa garantire al paziente le migliori garanzie in termini di sicurezza contro eventuali complicanze.